Carofano domina la X Coppa del Vesuvio, bene anche Pulcinaro e Napolitano

Grande successo per il Team Valentino Racing nella X Coppa del Vesuvio di karting. Il pilota sannita Valentino Carofano ha dominato il week end di corse vincendo in gara I e in gara II, sul circuito internazionale di Napoli. Un trionfo che il giovane talento sannita ha voluto dividere con l’itero Team che ha lavorato duro per permettergli di piazzare davanti a tutti il suo telaio LH (Lewis Hamilton).

Valentino Racing alla Coppa Vesuvio
Valentino Racing alla Coppa Vesuvio

La vittoria sul circuito partenopeo è stata importante anche dal punto di vista del morale dopo la brutta prestazione sul circuito del Sele. In quell’occasione Carofano non è riuscito a salire sul podio, deludendo le aspettative dell’intero staff. La X Coppa del Vesuvio, però, ha riportato tutto alla normalità ed ha favorito anche un chiarimento tra il pilota e i vertici della scuderia che, dopo la gara in provincia di Salerno, non avevano nascosto la loro delusione per il mancato piazzamento.

Una piccola querelle alla quale il pilota ha risposto in pista vincendo in scioltezza sugli avversari. E proprio il patron del Team, al termine della gara, ha voluto ringraziare la prima guida della Valentino Racing che a soli 14 anni si batte alla pari con professionisti molto più esperti di lui.

Buone le prestazione anche degli altri membri della scuderia sannita. Pulcinaro conquista il quinto posto dopo aver avuto problemi a 2 giri dal traguardo. Sfortunato, invece, Napolitano che dopo una partenza difficile riesce a risalire fino al settimo posto. La rimonta, però, è stata interrotta da un brutto incidente che lo ha costretto a chiudere in 23esima posizione. Un risultato inferiore alle capacità del giovanissimo talento sannita che ha dimostrato ancora una volta le sue capacità di guida e la sua determinazione.

Il prossimi 5-6-7 giugno, il Team Valentino Racing ritornerà sul circuito internazionale di Napoli per la II tappa del campionato italiano. Un appuntamento importante al quale prenderanno parte molti professionisti stranieri e dove Carofano sarà ancora una volta protagonista.

Fonte.