Carofano terzo sul circuito internazionale di Napoli, Napolitano e Sparaco chiudono al quinto e sesto posto

Grande entusiasmo e grande emozione per i ragazzi della “Valentino Racing”, lo scorso fine settimana sul circuito internazionale Napoli, a Sarno.

La gara è stata dura già dalle prove del sabato con gli altri team, che dopo un inizio in sordina, hanno iniziato ad abbassare i tempi giro dopo giro.

Per i piloti sanniti è stato molto difficile riuscire trovare il giro veloce, ma grazie ad un’attenta strategia di gara, un grande lavoro dei tecnici, i giovani drivers sono riusciti a piazzarsi tra i primi dieci della griglia di partenza.

Valentino Carofano, nella categoria 125 junior, si è piazzato al quinto posto, Giuseppe Sparaco al sesto e il piccolo Antonio Napolitano al primo posto nella categoria baby. Posizioni molto importanti al via della gara per non rischiare di avere collisione con gli altri.

I primi a scendere in pista sono stati i drivers della 60 baby. Al via dei problemi tecnici hanno penalizzato molto Napolitano, che immediatamente ha perso quattro posizioni, mentre Sparaco è riuscito con tenacia a mantenere la sua posizione.

Al termine di una gara molto intensa, vissuta fino alla fine con il fiato sospeso, Napolitano e Sparaco hanno chiuso rispettivamente in quarta e sesta posizione.

Poco dopo è stato il momento di Carofano, che è scattato dalla quinta casella. Per tutta la gara il sannita ha provato a guadagnare la prima posizione con l’ausilio del tecnico Angelo Napolitano. Fino agli ultimi secondi il team ha studiato tutte le migliori strategie per recuperare, ma il giovane Valentino è riuscito a sorpassare solo due concorrenti, chiudendo al terzo posto.