Doppio successo per il Team Valentino Racing: sul circuito di Casaluce primo posto per Carofano e Sparaco

Non potevano ambire ad un risultato migliore i due piloti del Team Valentino Racing. Nell’ultima gara dell’anno, disputata domenica scorsa sul circuito di Casaluce, i due sanniti si sono piazzati entrambi al primo posto.

Un risultato non facile da raggiungere in un week-end all’insegna della sperimentazione per i tecnici a causa delle condizioni meteorologiche, che hanno condizionato le qualifiche. Alla fine è arrivato un buon piazzamento in griglia per entrambi i campioncini che sono riusciti ad evitare di trovarsi nella bagarre del primo giro.

Il primo a scendere in pista è stato Giuseppe Sparaco, nella categoria 60 baby. Dopo aver ottenuto il primo posto in griglia, il pilota telesino ha dovuto difendere la sua posizione. Una bellissima partenza gli ha dato l’opportunità di staccare subito gli avversari, riuscendo, giro dopo giro, a mantenere le distanze sugli inseguitori e svolgere una gara tranquilla e soprattutto senza errori transitando per primo primo sotto la bandiera a scacchi.

Successivamente è stato il turno di Valentino Carofano che nella categoria KF3, è scattato dalla quinta posizione in griglia, frutto di una mattinata movimentata e difficile che ha visto il pilota sannita protagonista di diverse collisioni. Agli incidenti si è aggiunto anche il maltempo che ha costretto il tecnico Angelo Napolitano e il meccanico Antonio Napolitano a rimettere a punto il kart cambiando l’assetto da asciutto a bagnato .

Il giovane pilota, però, nonostante la consapevolezza di doversi difendere dagli avversari è sceso in pista con la sua tenacia e la sua bravura. Già dal primo giro, infatti, il giovane pilota ha recuperato una posizione, e grazie alla pioggierellina caduta sul circuito ha avuto una buona padronanza del kart, riuscendo nel corso della gara a raggiungere le prime posizioni. Carofano aiutato anche da alcuni problemi tecnici di un avversario è riuscito a chiudere la gara in prima posizione.

Un gran bel regalo per il team, che si è congratulato con i due piloti, I due giovani campioncini, oltre a bei risultati scolastici, non smettono di sorprendere tutti i loro fans ma soprattutto tutti i loro sponsor.
Ora non resta che valutare le varie proposte di team per ripartire con nuovi mezzi e con più adrenalina.

Fonte.